logo trasparente di globaltech solutions

Campagne Social Media e Motori di Ricerca: Quanto Costano?

gruppo di persone che scrivono su un cartellone come pianificare campagne sui social media e sui motori di ricerca
Argomenti

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Per cominciare, al giorno d’oggi, è innegabile che le tutte le aziende debbano aspirare a rafforzare e a migliorare la propria presenza online. Questo potrà avvenire, per esempio, attraverso la realizzazione di campagne social o su motori di ricerca altamente professionali e personalizzate. Al fine di perseguire questo obiettivo al meglio, innanzitutto, è fondamentale saper prestare la dovuta attenzione alle modalità di funzionamento delle cosiddette campagne “pay-per-click”. Non solo, ma anche a tutte le variabili che influenzano direttamente o indirettamente il loro costo complessivo. Nei paragrafi successivi, a tal riguardo, esploreremo meglio la tematica delle campagne pubblicitarie PPC (campagne sui social media e sui motori di ricerca). Inoltre, illustreremo le principali variabili determinanti il loro costo.

Quali Variabili influenzano i Costi delle campagne sui Motori di Ricerca?

Innanzitutto, è bene ricordare che le campagne PPC (nel caso specifico per quanto riguarda i motori di ricerca – come Google o Bing) sono governate da una moltitudine di variabili tra loro interdipendenti. Ognuno di queste gioca un ruolo chiave nell’influenzare il costo totale della campagna pubblicitaria digitale. A tal proposito, vediamo ora quali sono i 3 principali aspetti:

  • Qualità: per prima cosa, la qualità ed il grado di pertinenza degli annunci pubblicitari e delle pagine web di destinazione (esperienza utente in termini di navigazione sul web) sono in grado di influire in maniera decisiva sul costo per click della campagna.
  • Concorrenza: in secondo luogo, un altro fattore altrettanto importante riguarda la scelta delle parole chiave utilizzate per la propria campagna. Quelle maggiormente pertinenti e caratterizzate da una domanda più elevata, presentano un prezzo mediamente più elevato a causa dell’aumento della concorrenza. Tale meccanismo è governato da una vera e propria asta per singola parola chiave.
  • Posizione: ad una maggiore visibilità, basti pensare alla prima posizione all’interno delle pagine web dei risultati di ricerca, corrisponde un costo più elevato rispetto alla seconda, terza posizione e così via.

Campagne Social Media e Motori di Ricerca: Qual’è il Budget Ideale?

In relazione ai costi delle campagne social o sui motori di ricerca, le aziende che hanno intenzione di promuoversi con efficacia, devono conoscere quale è il budget ideale da allocare in tale direzione. Infatti, l’importo che che verrà investito a tal fine è una variabile che influenzerà direttamente il rendimento della campagna stessa. In media, la maggioranza delle aziende svizzere investe circa tra i 500.- ed i 10’000.- franchi al mese in pubblicità online. Tuttavia, è importante notare che il budget ideale varia notevolmente in base al settore di riferimento, agli obiettivi aziendali, alla competitività del settore di riferimento ed alle possibilità di spesa. Le piccole aziende invece, in genere, preferiscono dedicare un budget mensile che mediamente è compreso tra i 500.- ai 2’500.- franchi. Al contrario, le imprese più grandi, potrebbero allocare ogni mese fino a 100’000 franchi o anche di più.

Campagne Social Media e Motori di Ricerca: Quali sono i Costi?

Quando si tratta della realizzazione di campagne ‘pay-per-click’ – sia per motori di ricerca che per social media – i costi per click variano in modo piuttosto significativo. Le piattaforme di social media più utilizzate come Facebook o Instagram, per esempio, consentono alle aziende di realizzare campagne in linea con i loro budget, anche piuttosto bassi. La grande flessibilità di queste piattaforme consente di raggiungere risultati soddisfacenti anche disponendo di budget limitati.

Gli annunci su LinkedIn, invece, essendo rivolti su un pubblico professionale, ed essendo uno strumento primariamente B2B, hanno mediamente costi per clic più elevati. Specialmente se si rapporta ai social media precedentemente citati. A dir la verità, ogni piattaforma ha i suoi punti di forza. Per tale ragione, risulta fondamentale saper allocare il budget appropriato al canale pubblicitario più adeguato. Vediamo ora quale è, indicativamente, il costo medio per click, a seconda della piattaforma utilizzata.

Campagne sui Motori di Ricerca: Google

Innanzitutto, se consideriamo le campagne ‘pay-per-click’ sui motori di ricerca, Google Ads, in genere, addebita mediamente alle aziende svizzere un importo variabile tra 0.50 e 20.- franchi o più per ogni singolo clic. Tale riferimento è solamente a scopo indicativo in quanto I valori esposti possono variare anche in modo consistente a seconda del livello di concorrenza delle parole chiave e degli altri elementi esposti precedentemente nel primo paragrafo.

Campagne sui Social Media: LinkedIn

In secondo luogo, tale social media, rivolgendosi primariamente a un pubblico professionale e ad aziende, presenta mediamente costi più elevati rispetto ad altri social media, con valori che partono da 3.- franchi fino a superare i 6.-. Come esposto in precedenza, tali valori sono solo indicativi in quanto molte altre variabili sono in grado di influenzare fortemente I prezzi. D’altra parte, è bene evidenziare il fatto che, a fronte di una spesa per clic maggiore, questo canale consente di raggiungere leads affidabili e di elevata qualità.

Campagne sui Social Media: Meta (Facebook/Instagram)

Infine, tra i social media, non possiamo non citare Facebook/Instagram ovvero Meta. Entrambi i canali offrono la possibilità di configurare una campagna altamente personalizzata e di adeguare il budget. Questi strumenti offrono una buona convenienza, con un costo medio dei clic che varia in media tra 1.- e 3.- franchi. Anche in questo caso, come già esposto in precedenza, molteplici fattori influenzano fortemente i prezzi per clic. Per esempio, il targeting del pubblico, la pertinenza dell’annuncio e le metriche di coinvolgimento.

Una Conclusione

Per concludere, all’interno del panorama variegato delle campagne social e sui motori di ricerca, sono molti gli aspetti da considerare attentamente quanto si tratta di allocare un budget per promuovere la propria attività. A tal fine, una pianificazione professionale di una campagna ‘pay-per-click’ è in grado di ottimizzare il budget a tua disposizione. Non solo, sarà anche possibile scegliere il canale digitale appropriato per i propri obiettivi aziendali. Ricorda, un’elemento fondamentale per il tuo successo nelle campagne social e sui motori di ricerca è la capacità di trovare un equilibrio tra il budget a disposizione ed il rendimento atteso sull’investimento. L’affidamento delle tue campagne online ad un’agenzia specializzata come la nostra potrà aiutarti nel raggiungere i tuoi obiettivi professionali. Pertanto, non esitare a contattarci per richiedere una consulenza specializzata in materia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giorgio
Giorgio

Sono il direttore di Globaltech Solutions, un'agenzia di digital marketing con sede a Lugano, in Canton Ticino (CH). Sono laureato in economia e grande appassionato di internet e tecnologia. Mi occupo prevalentemente di formazione, SEO, SEM. Sono anche il fondatore ed editore di un blog tecnologico. Vuoi rimanere aggiornato con gli ultimi video in materia di marketing digitale? Seguici sul nostro canale YouTube!

PROFILO LINKEDIN

Condividi

Vuoi saperne di più?

Ti potrebbero interessare: