logo trasparente di globaltech solutions

Marketing Analitico: L’Analisi dei Dati nel Marketing Digitale

un laptop ed un foglio che illustra dati di marketing analitico
Argomenti

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Per cominciare, in questo articolo vogliamo parlare a proposito di un argomento molto attuale ed interessante all’interno del panorama del marketing online. Vogliamo, infatti, affrontare il tema dell’importanza del marketing analitico come approccio innovativo in grado di trarre vantaggio dall’analisi dei dati per misurare, confrontare, gestire e migliorare le prestazioni ed i risultati offerti dalle strategie o campagne pubblicitarie online.

Se sei interessato a questo argomento, ti consigliamo di proseguire nella lettura in quanto illustreremo, a seguire, che cosa si intenda per marketing analitico e come sia possibile implementarlo all’interno dei processi gestionali delle piccole e medie imprese.

Marketing Analitico: Introduzione

Innanzitutto – per essere precisi – con questo termine, si vuole identificare tutte quelle strategie innovative, modelli e procedure utilizzati al fine di tracciare, ottimizzare ed analizzare tutti dati raccolti dalle varie campagne pubblicitarie online. Sfruttando gli strumenti ed idonee tecniche di analisi dei dati, i marketers digitali potranno, infatti, estrapolare preziose informazioni in merito al comportamento, alle preferenze ed alle esigenze dei vari clienti.

In tale modo, le aziende saranno in grado di poter prendere decisioni più consapevoli, migliorare l’esperienza dei propri clienti ed aumentare la redditività dell’investimento pubblicitario. In altre parole, il marketing analitico consente ai marketers online di valutare l’efficacia complessiva delle loro campagne, identificare le varie possibilità di miglioramento ed ottimizzare di conseguenza le loro strategie. 

A tal proposito, possiamo classificare ben tre principali tipologie di modelli di analisi di dati a cui le aziende potranno fare affidamento per migliorare ed ottimizzare le proprie performance di marketing digitale. Questi sono i modelli descrittivi, predittivi e prescrittivi. I primi utilizzano i dati raccolti dalle varie campagne pubblicitarie effettuate in passato al fine di guidare le decisioni strategiche future. I secondi, invece, utilizzano i dati raccolti in precedenza per prevedere il comportamento futuro dei clienti. I terzi, infine, utilizzano i dati provenienti da tutti le modalità di contatto e dalle varie interazioni al fine di migliorare l’esperienza dei propri acquirenti.

Marketing Analitico: A Cosa Serve?

Come abbiamo precedentemente accennato, l’analisi dei dati nell’ambito del marketing digitale aiuta le aziende a comprendere quali sono le strategie che funzionano e per quali motivi queste risultano più soddisfacenti rispetto ad altre. A tal riguardo, possiamo elencare alcune concrete applicazioni del marketing analitico:

Pianificazione

Tale attività consiste nell’ottimizzare i tempi e la frequenza delle diverse campagne di marketing digitale. In tal modo sarà possibile massimizzare il numero di interazioni degli utenti e ridurre al minimo i costi.

Analisi

Ciò consiste nell’attività di analisi volta ad identificare i canali e le strategie di marketing più performanti. Analizzando, infatti, i dati sulle performance delle campagne sui diversi canali digitali, le aziende potranno determinare quelli più idonei a generare conversioni e quindi allocare le risorse di conseguenza.

Segmentazione della Clientela

Questa è l’attività volta a classificare e a dividere i clienti in gruppi. Ciò avviene in base ai dati demografici, i fattori di comportamento o le loro preferenze d’acquisto. In questo modo, le aziende potranno adattare e migliorare i loro messaggi pubblicitari e le loro offerte commerciali, aumentando la probabilità di conversione.

Analisi del Flusso di Lavoro

Ciò consiste nella semplificazione e nell’automazione dei processi di marketing digitale per migliorare l’efficienza e ridurre i costi.

Analisi della Redditività del Cliente

Questa fase consiste nell’attività di stimare la redditività di ciascun cliente nel corso della sua “vita”. Analizzando i dati sul comportamento ed utilizzando modelli di spesa, le aziende potranno identificare i clienti ad alto valore e adattare di conseguenza le loro strategie.

Marketing Analitico: Come Implementarlo in Azienda?

In secondo luogo, è importante notare che l’implementazione del marketing analitico richiede un approccio basato sui dati. Per prima cosa sarà necessario raccogliere ed analizzare i dati sul comportamento, sule preferenze e le esigenze dei clienti per ottenere preziose informazioni su ciò che funziona.

Esistono molti tipi diversi di modelli di analisi di marketing che le aziende possono utilizzare per ottimizzare i propri risultati. Per esempio i modelli descrittivi, modelli predittivi e modelli prescrittivi. Ecco a seguire dei punti di riferimento:

Oggetto ed Obiettivo della Misurazione

Per prima cosa è necessario stabilire obiettivi e traguardi chiari. Ciò ti aiuterà a misurare il successo delle tue campagne e ad identificare le aree di miglioramento. Potrai consultare diverse metriche per valutare l’efficacia delle tue campagne digitali. Ciò potrebbe includere le percentuali di clic ricevuti, i tassi di conversione o il coinvolgimento dei clienti, le visualizzazioni etc..

Lancia la Campagna di Marketing Digitale

Appena lanci la tua campagna di marketing digitale ricorda di raccogliere tutti i dati sulle sue prestazioni. Utilizza gli strumenti di analisi per analizzare i dati e ottenere informazioni dettagliate sul comportamento, le preferenze e le esigenze dei clienti.

Sfrutta le Informazioni

Ricorda di utilizzare tutte le informazioni che hai ottenuto dalla tua analisi per ottimizzare le tue strategie di marketing in futuro. Ciò potrebbe includere il perfezionamento della messaggistica, il targeting di segmenti di clienti specifici o la modifica della frequenza delle campagne.

Marketing Analitico: Una Conclusione

Per concludere, il marketing analitico al giorno d’oggi, più che una scelta, risulta un obbligo. Infatti, solamente attraverso uno studio analitico dei dati oggi disponibili sarà possibile sfruttare a fondo tutte le funzionalità pubblicitarie rese disponibili dai motori di ricerca o dalle campagne social.

I dati, infatti, rivestono una grande importanza sia nel processo di ottimizzazione dei costi delle campagne pubblicitarie, sia come metodo per migliorare la qualità dei propri servizi nei confronti dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giorgio
Giorgio

Sono il direttore di Globaltech Solutions, un'agenzia di digital marketing con sede a Lugano, in Canton Ticino (CH). Sono laureato in economia e grande appassionato di internet e tecnologia. Mi occupo prevalentemente di formazione, SEO, SEM. Sono anche il fondatore ed editore di un blog tecnologico. Vuoi rimanere aggiornato con gli ultimi video in materia di marketing digitale? Seguici sul nostro canale YouTube!

PROFILO LINKEDIN

Condividi

Vuoi saperne di più?

Ti potrebbero interessare: