logo trasparente di globaltech solutions

Strategia Social: Cosa sono le Campagne Pay-per-Click?

un laptop ed una persona che pianifica una strategia social ovvero una campagna pay-per-click
Argomenti

Tempo di lettura stimato: 7 minuti

Innanzitutto, al giorno d’oggi, esistono moltissimi strumenti digitali di cui le aziende possono beneficiare per apparire online con rapidità ed efficacia. Uno tra questi consiste nelle cosiddette campagne pubblicitarie “Pay-per-Click”. Queste, infatti, sono mezzi particolarmente apprezzati che rappresentano un’ottimo punto di partenza per una corretta “strategia social”. Un’adeguata pianificazione, configurazione e gestione di una campagna “Pay-per-Click”, infatti, sarà in grado di mettere in contatto la tua attività con potenziali clienti, sia per mezzo di un motore di ricerca (Google, Bing, Yahoo etc..), sia attraverso una o più piattaforme social. A tal proposito, spiegheremo più in dettaglio – nei paragrafi seguenti – che cosa sono le campagne “Pay-per-Click”, evidenziando le similitudini e le differenze tra i diversi social media (come Instagram, Facebook, LinkedIn), lasciando le campagne sui motori di ricerca ad un futuro approfondimento.

Strategia Social: Le Campagne “Pay-per-Click” sui Social Media

Per cominciare, la realizzazione di una corretta “strategia social” per mezzo della pianificazione di una campagna “Pay-per-Click” sui social media consente di promuovere uno o più contenuti digitali come foto e video – in diversi formati (a seconda delle opzioni) – con la possibilità di ottimizzare ed adattare il proprio budget e di scegliere il target geografico e demografico più adeguato. Potrai, pertanto, personalizzare la tua inserzione in modo da renderla visibile solamente alle persone desiderate e pagare solo quando gli utenti cliccheranno sul contenuto da te sponsorizzato.

Strategia Social: Campagne PPC su Instagram

In primo luogo, risulta doveroso ribadire che Instagram è indubbiamente, ancora oggi, uno dei social media più utilizzati ed apprezzati dagli utenti delle più varie fasce d’età. Questo è, infatti, confermato dai circa 700 milioni di utenti attualmente attivi. A tal proposito, l’aspetto che rende questo strumento particolarmente funzionale ai fini pubblicitari è la sua elevata possibilità di personalizzazione e la sua notevole semplicità ed immediatezza di utilizzo.

Targeting

Uno dei principali punti di forza della pubblicità “pay-per-click” su Instagram è la sua grande flessibilità nel definire le opzioni di targeting del proprio pubblico. I criteri principali che è possibile configurare sono molteplici, come ad esempio: la posizione geografica, la lingua, l’età, il sesso, il grado d’istruzione, il tipo d’occupazione, gli interessi e molto altro.

Costo

Come avevamo già anticipato, gli annunci su Instagram prevedono l’addebito del costo della campagna solamente nel momento in cui qualcuno effettua un clic sull’annuncio. A tal proposito, ci sono una serie di fattori che possono influire sul costo complessivo. Solitamente il costo per clic varia sensibilmente, con un valore minimo che si avvicina ad un franco svizzero. Il fattore principale che influenza il prezzo è l’obiettivo della campagna. Inoltre, in realtà, anche il pubblico a cui ti rivolgi potrà influire sul prezzo. Un livello di targeting più ampio costerà meno rispetto ad un targeting più specifico.

Creare le Inserzioni

A tal fine, potrai disporre di una serie di scelte per quanto riguarda il tipo di annuncio. Gli annunci con un’immagine singola e video singoli sono i più facili e veloci da creare. Potrai creare fino a sei annunci diversi con un’immagine o scegliere di promuovere un video. Se desideri utilizzare fino a dieci immagini in loop, potrai allora scegliere l’opzione di “presentazione”. Altrimenti, le inserzioni “carosello” ti permetteranno di includere una serie sia di immagini sia di video.

Strategia Social: Campagne PPC su Facebook

In secondo luogo, con un pubblico di circa 3 miliardi di utenti attualmente attivi, Facebook rappresenta indubbiamente uno dei social media nonché degli strumenti pubblicitari più utilizzati ed apprezzati dalle aziende. Questa piattaforma è, infatti, uno strumento ideale per promuovere prodotti o servizi mediante l’utilizzo di annunci di testo, immagini o video.

Vantaggi

Gli annunci di Facebook presentano i loro vantaggi, eccome alcuni a seguire:

  • Interfaccia Semplice

Facebook è una piattaforma molto visiva e semplice da utilizzare. Questo canale presenta una gamma di personalizzazione della tua inserzione al fine di poter creare l’impatto che desideri. Sono disponibili diverse opzioni per utilizzare video, grafica e caroselli per attirare l’attenzione del tuo pubblico.

  • Ampio Pubblico ed Ottimo Coinvolgimento

Facebook ha attualmente ben circa 3 miliardi di utenti attivi su base mensile. Questo dato rappresenta un’enorme opportunità per raggiungere un vasto e vario pubblico online. Facebook, inoltre, presenta dei tassi di coinvolgimento piuttosto elevati rispetto ad altre piattaforme; questo ovviamente andrà a beneficiare la probabilità che le persone clicchino sul tuo annuncio pubblicitario.

  • Target Specifico

Facebook consente agli inserzionisti di impostare le varie opzioni di targeting come età, posizione geografica, sesso, interessi, connessioni, comportamenti, e altro.

Strategia Social: Campagne PPC su LinkedIn

In terzo luogo, con oltre 775 milioni di utenti attualmente attivi, la comunità di LinkedIn rappresenta, ad oggi, la più grande rete professionale presente online. Per tale motivo, tale canale social è considerato l’opzione più apprezzata tra gli operatori di marketing business-to-business (B2B). A tal proposito, nei paragrafi seguenti, esamineremo più in dettaglio quali sono gli elementi più interessanti delle sue campagne PPC.

Annunci

Gli annunci di LinkedIn possono, per semplicità, essere raggruppati per categorie di obiettivi:

  1. Consapevolezza: Aumentare il numero di follower
  2. Considerazione: raggiungere e coinvolgere coloro che conoscono già la tua azienda
  3. Conversione: generare “leads” o promuovere le vendite.

Per quanto riguarda i tipi di annunci LinkedIn, ci sono alcune opzioni tra cui scegliere.

  • Contenuto Sponsorizzato:

Questo viene visualizzato nei “feeds” delle notizie del pubblico. All’interno di questa categoria, potrai scegliere le inserzioni “carosello”, quelle con immagine singola oppure i video.

  • Messaggio Sponsorizzato:

Questo formato di annuncio ti permette di recapitare un messaggio nella casella di posta di LinkedIn del tuo pubblico.

  • Annuncio di Testo:

Questa tipologia di annuncio è visibile in alto a destra del “feed” desktop di LinkedIn.

  • Annuncio Dinamico:

Questa tipologia di annuncio si trova sul lato destro di LinkedIn ed è personalizzabile.

Targeting

Una volta scelto il formato dell’inserzione su LinkedIn, dovrai procedere con la definizione del pubblico destinatario della tua campagna pubblicitaria. A tal fine, dovrai esaminare attentamente i profili LinkedIn dei membri che soddisfano i criteri da te definiti. LinkedIn ti consente di selezionare un target molto preciso in base all’anzianità, all’età, al sesso, all’istruzione, e soprattutto, alla posizione lavorativa ricoperta. LinkedIn richiede che – in una campagna pubblicitaria – siano selezionati almeno 300 membri . Tuttavia, al fine di realizzare una campagna soddisfacente, è consigliabile selezionare un pubblico di almeno 50.000 persone.

Budget

Gli annunci su LinkedIn sono decisamente più costosi rispetto agli annunci su Facebook o Instagram: mediamente circa 5 o 6 volte tanto. Tuttavia, anche i rendimenti possono essere migliori, considerato che tale piattaforma è in grado di fornire leads di alta qualità. LinkedIn richiede un minimo di 10 USD di spesa pubblicitaria giornaliera; tuttavia, è consigliabile impiagare almeno 25 USD per i nuovi inserzionisti ed almeno 50 USD per gli inserzionisti esistenti.

Strategia Social: Una Conclusione

In conclusione, ai fini di un’efficiente e soddisfacente strategia social, risulta di primaria importanza essere in grado di scegliere uno o più canali adeguati – sia considerando la tipologia di contenuti prodotti sia considerando il pubblico di riferimento. Inoltre, risulta di primaria importanza assicurarsi di disporre di un budget idoneo, di utilizzare contenuti caratterizzati dal forte impatto visivo e di selezionare correttamente i vari parametri forniti dalla piattaforma scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Picture of Giorgio
Giorgio

Sono il direttore di Globaltech Solutions, un'agenzia di digital marketing con sede a Lugano, in Canton Ticino (CH). Sono laureato in economia e grande appassionato di internet e tecnologia. Mi occupo prevalentemente di formazione, SEO, SEM. Sono anche il fondatore ed editore di un blog tecnologico. Vuoi rimanere aggiornato con gli ultimi video in materia di marketing digitale? Seguici sul nostro canale YouTube!

PROFILO LINKEDIN

Condividi

Vuoi saperne di più?

Ti potrebbero interessare: